giovedì 7 ottobre 2010

PIETRA DI LUNA (Adularia)



PIETRA DI LUNA (Adularia)



Classe minerale: tettosilicati, famiglia dei feldspati
Formula chimica: K[AlSi3O8] + Na, Fe, Ba
Sistema cristallino: monoclino
Processo litogenetico: primario
Colore: bianco con iridescenze azzurre, grigie, madreperlacee

La pietra di Diana

Questo cristallo in antichità veniva associato alla dea Diana e si credeva diventasse più brillante in coincidenza con la luna piena. Lo si considerava collegato all’intuizione, ai sentimenti e alla fertilità.

La Pietra di luna opera principalmente sul piano della sensibilità, liberando dai blocchi emotivi.
 Agisce sia sul 5° che sul 2°chakra, e sulla parte emozionale che a essi si lega:
nel primo caso l’espressione dei propri sentimenti, il comunicarli e il manifestarli all’esterno,
 nel secondo caso la capacità di essere in contatto con le proprie emozioni.

Questo cristallo è considerato un ottimo equilibratore
 e fa sì che la persona non si senta dominata né si identifichi con le proprie emozioni.
Inoltre, lavorando sul 6°chakra,
porta maggiore consapevolezza al proprio subconscio e fa in modo che le emozioni siano vissute nel presente
 e non rievochino traumi passati e dolorosi.
Pietra con caratteristiche femminili, rende intuitivi, dona tranquillità e pace,
 rasserena la donna ma è utile anche all’uomo, risvegliandone dolcezza e disponibilità.

Secondo la tradizione, dal punto di vista fisico,
 agirebbe sulla ghiandola pineale rendendo più sensibili alla luce.
Per questo regolerebbe il ciclo mestruale ed equilibrerebbe gli ormoni a esso correlati.
 Aiuterebbe la fertilità.

Si può indossare come ciondolo, come girocollo a contatto con il chakra della gola,
oppure come anello all’anulare o al dito mignolo. Si può inoltre portare addosso in un sacchetto di cotone.
Se poggiata sul 6°chakra durante la meditazione, la pietra di luna aiuta l’intuizione,
 la chiaroveggenza e la telepatia.

Si consiglia di purificarla su un vaso di fiori all’esterno. Lasciandola fuori per tutta la notte la si potrà anche ricaricare, grazie ai raggi della luna.

.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

LIKE

Share

Post più popolari

Elenco blog AMICI