loading...

martedì 7 giugno 2011

c’è una persona che vi infastidisce : piccolo rito


c’è una persona che vi
infastidisce in modo palese,
potete contrastare le sue malefatte con
questo piccolo rito


Occorrente:

-Una candela indaco

-Un foglio di carta

-Un oggetto di contatto (facoltativo)

-Un sasso pesante della grandezza del vostro pugno

-Un pennarello

-Una cordicella

Se nella vostra cerchia di conoscenze c’è una persona che vi
infastidisce in modo palese, potete contrastare le sue malefatte con
questo piccolo rito.

Accendete una candela indaco, poi prendete un foglio di
carta e scrivete, in maniera semplice, precisa e usando l’indicativo
presente, il tipo di cambiamento che desiderate ottenere in quella
persona, oppure descrivete quello che non volete più subire da essa.
Nella parte bassa del foglio scrivete nome, cognome e data di nascita
di quella persona.
Posate il sasso al centro del foglio. Se siete riusciti a trovare l’oggetto di contatto, mettete anche questo sotto il sasso.

Adesso chiudete gli occhi e concentratevi, visualizzando quella persone
che agisce come voi vorreste, dopodiché quando vi sentite cariche
recitate quanto segue:


“ Tu, ( dite il nome della persona),

Che mi fai del male, io ti bandisco!

Tu, precursore delle mie disgrazie, io ti neutralizzo!

Con questo gesto, il cammino dell’oblio io ti mostro,

Affinché tu cessi ogni azione contro di me!

Così sia!”

Ripiegate il foglio intorno al sasso, avvolgendolo completamente, poi
legate il tutto con la cordicella a mò di pacchetto. Mantenete sempre
la visualizzazione finché la candela non sarà completamente consumata.
Finita la candela uscite di casa e recatevi in un luogo isolato o
presso un corso d’acqua.
Sollevate il pacchetto, accompagnando il gesto con queste parole:


“ (dite il nome della persona),

Le tue azioni sono domate

Dal potere della mia volontà incatenate!

Mai più cattiverie da te dovrò patire

Perché le conseguenze dei tuoi mali dovrai subire!”


Lanciate con tutta la vostra forza il pacchetto lontano da voi, avendo
cura che finisca in acqua o comunque in un posto dove difficilmente
verrà reperito, gridando:


“Che sia fatta la mia volontà!”


E allontanatevi senza voltarvi indietro.


Buona Fortuna!

N.B:Questa non è magia nera è semplicemente magia bianca con le candele.


.
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

loading...

LIKE

Share

Post più popolari

Elenco blog AMICI

Lettori fissi

Visualizzazioni totali

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/